Il viaggio dell’eroe e gli archetipi junghiani applicati al cinema

150,00

In questo corso che si svolgerà in diretta streaming sulla piattaforma Zoom, vi descriveremo come utilizzare la struttura del viaggio dell’eroe e gli archetipi junghiani per leggere le trame e i personaggi dei film e progettare dei laboratori esperienziali di cinema e psicologia.
In basso trovi la descrizione completa del corso, i docenti e la modalità per partecipare.

Esaurito

Categoria: Tag: ,

PRESENTAZIONE DEL CORSO

In questo corso, che si svolgerà in diretta streaming su piattaforma Zoom, vi descriveremo un percorso di analisi della trama di un film e dei personaggi utilizzando due bellissimi concetti psicologici: il viaggio dell’eroe, descritto da Joseph Campbell, e gli archetipi junghiani.
Per Jung l’inconscio non è soltanto il deposito dei contenuti rimossi, inaccettabili; non è solo un contenitore da aprire per far emergere la parte meno accettabile di noi stessi. L’inconscio è il luogo della memoria collettiva, dove sono depositati e trasmessi alle generazioni future elementi arcaici, primitivi.
L’umanità è accomunata da elementi universali che ci legano gli uni agli altri e ci consentono di sentire – o percepire – qualcosa che appartiene a tutti, questi elementi Jung li definisce: Archetipi.

Se applichiamo questo concetto junghiano al cinema possiamo capire la straordinaria potenzialità non solo individuale ma anche collettiva dei film. Possiamo incontrare personaggi archetipici, come l’ombra, l’anima e l’animus, il grande saggio ecc. che rappresentano archetipi universali; inoltre possiamo rintracciare trame archetipiche ovvero strutture di base che ci raccontano il viaggio universale della storia dell’umanità, qualcosa che ci accomuna tutti.

Alla fine di Aprile uscirà l’ultima stagione, la quinta, de La casa di carta, una straordinaria serie spagnola che ha avuto un enorme successo. All’interno del corso vi presenteremo i personaggi della serie utilizzando la teoria degli archetipi e il viaggio dell’eroe, un esempio per come leggere la trama e i personaggi di una narrazione cinematografica che si può utilizzare in qualsiasi film o serie tv.

Con questi strumenti è possibile creare delle schede di analisi dei personaggi con le quali lavorare dopo aver visto un film o un montaggio cinematografico, fare dei role-playing interagendo con le immagini archetipiche, analizzare la personalità dei singoli personaggi e la relazione con gli altri e la funzione che ciascuna figura archetipica può avere nella trama, applicando tutti questi concetti alle nostre storie di vita.

OBIETTIVI FORMATIVI

Le persone che parteciperanno al corso avranno la possibilità di acquisire le competenze necessarie per progettare un laboratorio di cinema e psicologia utilizzando le teorie degli archetipi e la struttura del viaggio dell’eroe. Sono strumenti molto potenti e adattabili ai propri contesti professionali. Vi presenteremo anche alcuni esempi di lavoro attraverso delle attivazioni pratiche/esperienziali, da personalizzare nei vostri progetti, che potrete sperimentare in alcune esperienze che faremo in gruppo.

SCENARI DI OPPORTUNITÀ LAVORATIVA

Gli archetipi junghiani e il viaggio dell’eroe, che costituisce una sorta di intelaiatura dentro la quale si muovono le figure archetipiche, possono essere strumenti molti utili in diversi contesti professionali e didattici. Gli psicologi possono utilizzarli nei propri laboratori, nella psicoterapia individuale e di gruppo e in tutti quei contesti formativi anche di tipo aziendale. Gli insegnati possono proporre dei laboratori in classe con i propri alunni, tutte le categorie professionali possono sviluppare dei progetti partendo da questi stimoli e inventare percorsi tematici ed esperienziali.

DESTINATARI

Il laboratorio è rivolto a tutte le persone che utilizzano, o hanno intenzione di utilizzare, questo dispositivo di cinema e psicologia nel proprio contesto lavorativo, in ambito terapeutico, formativo, scolastico, ludico, esperienziale ecc.
Studenti di psicologia – psicologi – psicoterapeuti – insegnanti – formatori – infermieri – educatori professionali – tecnici della riabilitazione psichiatrica – assistenti sociali – psichiatri.

STRUTTURA DEL CORSO E PROGRAMMA

Il corso sarà strutturato in due incontri di 4 ore ciascuno. Sarà organizzato in 3 moduli didattici.
Il primo incontro – modulo 1, verrà presentata tutta la teoria degli archetipi junghiani integrata anche da altre figure archetipiche tratte dal lavoro di sceneggiatura. Nel secondo incontro, modulo 2, verrà descritta la struttura del viaggio dell’eroe in tutte le sue tappe, verrano analizzate alcune trame di film utilizzando il modello in tre atti e il viaggio dell’eroe e identificando i diversi personaggi di un film o serie tv con le figure archetipiche descritte nel primo modulo. Infine, sempre nel secondo incontro, dedicheremo una parte esperienziale, modulo 3, che coinvolgerà tutto il gruppo. Potremmo così sperimentare questa struttura personalmente prima di proporla nel proprio contesto professionale.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso si svolgerà in diretta streaming tramite la piattaforma Zoom. Verranno presentate delle slide, video esemplificativi dei diversi concetti esposti e una serie di attivazioni di gruppo per sperimentare in prima persona la forza di questi dispositivi psicologici applicati al cinema.

DATE

SABATO 20 e 27 Marzo 2021 dalle 09,00 alle 13,00, per un totale di 8 ore di formazione.
L’intero corso sarà video registrato e messo a disposizione per le persone che non avranno la possibilità di seguirlo interamente in diretta.

Per ulteriori informazioni potete scrivere a Sergio Stagnitta: [email protected]

Docenti

Il corso sarà condotto da Sergio Stagnitta, psicologo, psicoterapeuta, fondatore del sito Cinema e psicologia e Academy.
Autore del libro: “Come in uno specchio – Un viaggio tra cinema e Psicologia”. Blogger per l’Espresso/Repubblica blog. Da oltre 15 anni propone corsi in tutta Italia e on-line per progettare laboratori esperienziali di cinema e psicologia.

Luca Zucconi, psicologo-psicoterapeuta e socio analista dell’Associazione Nazionale di Ricerca in Psicologia Analitica (ARPA). Da anni si dedica esclusivamente alla psicoterapia individuale con adulti e adolescenti nei suoi studi di Frosinone e Fiuggi. Attualmente è iscritto in qualità di CTU presso il tribunale di Frosinone. E’ autore di numerosi articoli di approfondimento divulgativo inerenti la psicologia analitica, pubblicati sul sito www.psicologofrosinone.it

Come partecipare al corso

Il corso si svolgerà in diretta streaming tramite la piattaforma Zoom.

Per iscrivervi cliccate su “Aggiungi al carrello“, e poi su “Procedi con l’ordine“.
Per acquistare il corso è necessario essere registrati nel sito cinema e psicologia Academy. Basta compilare tutti i campi di fatturazione, inserire anche un nome utente e una password di vostra scelta e sulla destra scegliere la modalità di pagamento.

Riceverai all’indirizzo di posta elettronica che hai indicato il link per accedere alla diretta con una sintesi di tutte le informazioni: giorno, orario.
Non è necessario essere registrati su Zoom, è inoltre possibile partecipare al corso senza scaricare il programma, puoi aprile il link del corso direttamente dal tuo browser.
Vi consiglio comunque di scaricarlo gratuitamente a questo indirizzo: https://zoom.us/download

Durante la fase di accesso vi verrà chiesto di attivare la video camera e il microfono così potete interagire ponendo domande o scrivendo tramite la chat.
Per ulteriori informazioni può scriverci utilizzando il bottone rosso che vedi in basso a destra oppure tramite la sezione contatti.

Quando si svolgerà il corso

Il corso si terrà in due mattine: sabato 20 e 27 Marzo 2021 dalle ore 09,00 alle ore 13,00. Per un totale di 8 ore formative.
L’intero corso sarà video registrato e messo a disposizione per le persone che non avranno la possibilità di seguirlo interamente in diretta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il viaggio dell’eroe e gli archetipi junghiani applicati al cinema”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *