Rubrica a cura di Eleonora Gavaz

La Poetica del Male – La violenza mediatica come risposta salvifica ai propri timori

Eleonora Gavaz

Eleonora Gavaz

Sceneggiatrice e studentessa in Psicologia Clinica

Psicologo del lavoro, formatore, consulente in selezione e valutazione del personale

Questa rubrica si propone di analizzare l’eterno conflitto fra bene e male attraverso le pellicole che hanno fatto di questa tematica uno dei punti centrali della quotidianità di ognuno di noi. Uno sguardo alla vita dei registi che hanno dato origine a capolavori quali “Taxi Driver” e provare a scendere più in profondità nelle irretite menti dei creatori di genere.
Il “male” come entità incessantemente attiva riflessa in un bene che non sempre basta a risolvere le situazioni. “Perché Batman è l’eroe che Gotham merita, ma non quello di cui ha bisogno adesso”, per intenderci!
Il male è evidente ed il bene è spesso lì, percepibile. Ma ci dimentichiamo di una cosa fondamentale di cui l’essere umano è dotato: il libero arbitrio, la possibilità e l’estrema difficoltà della Scelta.
La realtà come qualcosa di incerto, qualcosa con cui il proprio io deve necessariamente fare i conti.
Allora ecco che bene e male si scatenano e si muovono nello spazio di una mente fragile, una mente che conosce il male ma che anela al bene, una mente che finisce per non conoscere più sé stessa. La follia è a questo punto necessaria, tema pirandelliano, per abbandonare la valle di lacrime nella quale si è rimasti intrappolati: la realtà.
Un viaggio attraverso un cinema di genere, che cerca di scovare i più antichi meccanismi dell’essere umano, che si interroga su cosa sia giusto e cosa sia sbagliato e su come alla fine, valga sempre davvero la pena combattere per questa cosa tanto immensa quanto incomprensibile che chiamiamo Vita!

 

IL MIO PROFILO MIGLIORE

IL MIO PROFILO MIGLIORE

Era proprio lei, la sua rivale, la donna che ha scelto di incarnare? Volevo la sua bellezza, la sua giovinezza. Lei aveva rubato la mia felicità. Partiamo da uno scorcio di dialogo tratto da “Il mio profilo migliore” di Safy Nebbou, film del 2019 presentato al...

leggi tutto

iscriviti alla newsletter di cinema e psicologia!

PILLOLA AZZURRA NIENTE NEWSLETTER. PILLOLA ROSSA: VEDRAI QUANTO È PROFONDO IL SITO DI CINEMA E PSICOLOGIA

Riceverai direttamente al tuo indirizzo e-mail:

 Le liste dei film suddivisi per tematiche psicologiche
 Psico-Recensioni di film in uscita
 I prossimi eventi di cinema e psicologia

Grazie per la tua sottoscrizione!

iscriviti alla newsletter di cinema e psicologia!

PILLOLA AZZURRA NIENTE NEWSLETTER. PILLOLA ROSSA: VEDRAI QUANTO È PROFONDO IL SITO DI CINEMA E PSICOLOGIA

Riceverai direttamente al tuo indirizzo e-mail:

 Le liste dei film suddivisi per tematiche psicologiche
 Psico-Recensioni di film in uscita
 I prossimi eventi di cinema e psicologia

Grazie per la tua sottoscrizione!