Laboratorio esperienziale

GRUPPO E CINEMA

Un laboratorio creativo per conoscersi attraverso la relazione con gli altri, utilizzando il film come mezzo evocativo capace di attivare emozioni all’interno di una cornice ludica protetta

Sabato 15 Maggio 2010 dalle ore 16,00 alle ore 19,30
e venerdì 21 Maggio dalle ore 19,30 alle ore 21,30

Il laboratorio si terrà presso lo studio di psicologia clinica e psicoterapia
Corso Trieste 59a – Roma

10 posti – Prenotazione obbligatoria 
La data ultima di iscrizione per il II modulo sarà il 12 MAGGIO 2010

Forma di conduzione: co-conduzione
Partecipanti: max 10
Durata: 1 modulo da due incontri 
Materiale: schede di analisi

Info: Tel. 347.5904275 – e-mail: [email protected]

Presentazione
L’esperienza sarà condotta da due psicologi/psicoterapeuti (Sergio Stagnitta e Marco Tramonte).
Attraverso questo laboratorio abbiamo la possibilità di vedere un film insieme. Questo è un primo elemento importante: condividere un’esperienza.
Il laboratorio esperienziale di “gruppo e cinema” sarà organizzato in due incontri moduli: nel primo, dopo una fase di apertura e presentazione, vedremo un film e subito dopo il film si aprirà una dinamica di gruppo seguendo il tema che abbiamo scelto per tutto il laboratorio: il CONTROLLO. Nel secondo incontro continueremo la dinamica di gruppo. 
Il modello di lavoro è quello del “gruppo esperienziale”, ovvero lavorare su un tema mettendosi in gioco con le proprie emozioni, vissuti, esperienze, in un assetto gruppale che consenta un confronto a più livelli di partecipazione. Il gruppo diviene quindi una risorsa per conoscere i punti di vista dell’altro, attivando dei confronti, notando delle differenze o, al contrario, ritrovando punti in comune. Il punto di vista dell’altro ci aiuta ad aprire nuove prospettive a cui magari non avevamo pensato e ad integrarle con i nostri vissuti.
Questo modello permette di apprendere attraverso l’esperienza diretta e partecipata e non attraverso informazioni unidirezionali che toccano spesso 
soltanto il livello più cognitivo della persona.