In questo nuovo episodio di Profondità di Campo – Dialoghi di cinema e psicologia, parliamo con Sergio Stagnitta di Secretary, film del 2002 diretto da Steven Shainberg, interpretato da James Spader e Maggie Gyllenhaal, liberamente basato sull’omonimo racconto breve presente nella raccolta del 1988 Cattiva condotta (Bad Behaviour) di Mary Gaitskill.

Un film ispirato, poetico e a modo suo rivoluzionario, che rappresenta lo sviluppo di una relazione sadomasochista rompendo pregiudizi e stereotipi, e mostrando che dietro l’architettura della sofferenza ci possono essere modi coraggiosi e fertili di riconoscere l’altro e farsi riconoscere.